Mutazioni nei geni BRCA1/2 incrementano fino a 16 volte il rischio di tumore al seno e alle ovaie

Il test Sorgente BRCA individua mutazioni nei geni BRCA1/2 e ti aiuta a prevenire/diagnosticare precocemente il tumore al seno e alle ovaie

Diagnosticare il tumore precocemente incrementa di 4 volte il tasso di sopravvivenza (98% vs. 25%)

1 donna su 400/800 è portatrice di mutazioni nei geni BRCA1/2
Scopri gratuitamente la tua familiarità

Scopri ora
  • I geni BRCA1 e 2
  • Sorgente BRCA
  • Diagnosi precoce
  • Valuta la tua familiarità

Test Sorgente BRCA

Scopri tutti i dettagli su Sorgente BRCA e l'importanza di conoscere a fondo il tuo DNA

Clicca qui

Richiedi informazioni

Vuoi sapere di più sul test Sorgente BRCA? Saremo lieti di rispondere alle tue domande

Clicca qui

Chiedi un incontro con lo specialista

Vuoi parlare con uno specialista? Chiamaci per fissare un appuntamento

Clicca qui

IL NOSTRO TEST

Il test Sorgente BRCA è il nuovo esame di screening genetico in grado di rilevare mutazioni dei geni BRCA1 e BRCA2, responsabili dell’insorgere di tumore al seno e all'ovaio. 

Effettuare il test è semplice, sicuro e indolore: è sufficiente un tuo campione di sangue. Il test BRCA Sorgente analizza l’intera sequenza genetica e le delezioni e duplicazioni dei geni BRCA1 e BRCA2. 


 

Ulteriori informazioni



SENSIBILITÀ ANALITICA

>99,9%

La sensibilità e la specificità del test Sorgente BRCA è maggiore del 99,9%

TECNOLOGIA

NGS

Utilizziamo Next Generation Sequencing per un sequenziamento ad alta resa

AFFIDABILITÀ

>99%

La classificazione delle varianti rilevate dal test rispetta le linee guida di ACMG  e IARC 

QUALITÀ

CERTIFICATA

Laboratori certificati ISO 9001:2008 ed Eusoma

 

ARTICOLI RECENTI DAL BLOG

DOMANDE FREQUENTI

Il test Sorgente BRCA viene svolto su un campione di sangue della paziente. Con la tecnologia NGS viene estrapolato il DNA dal sangue e analizzato per verificare se sono presenti mutazioni nei geni BRCA1 e BRCA2. L’esito del test sarà inviato alla paziente e sarà espresso come positivo, negativo, inconclusivo.
Effettuare il test Sorgente BRCA è molto utile per chi ha già avuto un tumore o ha registrato casi di cancro ovarico o mammario in famiglia. I risultati possono infatti fornire informazioni sulle cause del tumore e sui futuri rischi, aiutando il medico specialista a intraprendere trattamenti medici mirati.
Sì, tutte le donne possono sottoporsi al test Sorgente BRCA. Si tratta infatti di un esame di screening indicato a tutte le persone che desiderano avere informazioni sul proprio stato di salute. Scoprire se si possiede una mutazione dei geni BRCA1 e BRCA2 può aiutare a intraprendere trattamenti preventivi e terapie precoci contro il tumore al seno e all’ovaio.

I risultati del test Sorgente BRCA sono espressi in tre modalità: positivo, negativo, inconclusivo. Test positivo: significa che l’analisi ha rilevato la presenza delle mutazioni ai geni BRCA1 e BRCA2 e che la paziente ha un aumentato rischio di sviluppo del tumore al seno e all’ovaio. Un risultato positivo non significa necessariamente che nella paziente si sia già sviluppato il tumore. 

In caso di esito positivo è necessario rivolgersi a un medico specialista. 

Test negativo: l’analisi non ha rilevato la presenza delle mutazioni ai geni BRCA1 e BRCA2. Questo esito non significa che la paziente non svilupperà mai il tumore al seno o all’ovaio: esistono infatti diverse tipologie di tumori, che possono insorgere in modo sporadico o casuale.

Test inconclusivo: questo esito indica che è stata rilevata un’alterazione genetica ma non è chiaro se causa un maggiore rischio di cancro ovarico e mammario. Anche in questo caso è importante rivolgersi a un medico specialista.

Leggi tutte le FAQ