BRCA Sorgente Blog - ultime notizie dal mondo della genetica

Il rischio di tumori aumenta con i barbecue: consigli per grigliate in salute

Ogni anno con l'arrivo della bella stagione moltissime persone trascorrono giornate a fare grigliate. L'American Istitute for Cancer Research ha ricordato che quando si fa un barbecue la cottura della carne può provocare la formazione di sostanze cancerogene.

Alice Bender, Senior Director of Nutrition Programs dell'Isituto, ha spiegato che esistono varie ricerche che hanno mostrato che una dieta ricca di carne rossa e lavorata può aumentare il rischio di tumori del colon. Grigliare la carne, bianca o rossa che sia, ad alte temperature forma delle sostanze particolarmente cancerogene.

Gli esperti consigliano di grigliare non solo carni rosse, ma anche cari bianche e altri alimenti, come il pesce e la verdura. La marinatura aiuta a diminuire i rischi.
Carne e verdure vanno alternate sullo spiedo è più salutare perché diminuisce l'aria esposta alla fiamma.

Un altro consiglio è quello di usare erbe e spezie che contengono molti antiossidanti. È importante limitare l'esposizione al fumo e pulire bene le griglie per riuscire ad eliminare i residui che rimangono attaccati, che hanno una concentrazione di cancerogeni più alta.

Un altro accorgimento è quello di ridurre il tempo di cottura e scegliere carbone di legni duri, che bruciano a temperature più basse.
È importante scegliere carni magre, o a cui è stato eliminato il grasso. Bisogna anche girare spesso la carne, per ridurre i rischi.

Fonte:
ansa.it

Print
- Comments

Categories: ApprofondimentiNumber of views: 186

Tags: tumore ricerca Alimentazione

blog comments powered by Disqus

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Richiedi informazioni

Clicca qui o chiamaci al numero 02 3670 5871.
Siamo a tua disposizione per una consulenza genetica gratuita