BRCA Sorgente Blog - ultime notizie dal mondo della genetica

Tumori: a Napoli due ricercatrici contro il cancro al fegato

Il carcinoma epatocellulare è la forma più comune di tumore del fegato. I principali fattori di rischio sono l'infezione cronica dai virus epatici B e C e l'assunzione cronica di alcool. Fino ad ora le strategie immunoterapeutiche che risvegliano il sistema immunitario contro il cancro non hanno dato i risultati sperati.

Quest'anno potrebbe arrivare una nuova speranza da due studi condotti da due ricercatrici del gruppo di ricerca di Luigi Buonaguro, responsabile della struttura dipartimentale di Immunoregolazione Tumorale dell'Istituto Pascale di Napoli e leader internazionale sullo sviluppo di nuove strategie immunoterapeutiche per l'HCC.

Il Pascale ha reso noti due studi studi sulle nuove combinazioni immunoterapeutiche, in grado di indurre contemporaneamente una risposta antitumorale efficace e controbilanciare il microambiente tumorale immunosoppressivo, a cura di Mariella Tagliamonte, e sull'individuazione di nuovi bersagli molecolari, a cura di Angela Mauriello. Entrambi sono stati pubblicati su Cancers e Cancer Letters.

Mariella Tagliamonte è una biologa con specializzazione e dottorato in medicina sperimentale. Ha quarantacinque anni, è di Torre del Greco, e fa parte del gruppo di lavoro di Buonaguro da venti anni, lavorando sul tumore del fegato da dieci anni.
Angela Mauriello ha trenta anni ed è di Marano. È una biotecnologa e lavora al Pascale da due anni come contrattista dopo una laurea sui tumori epatocellulari.

Print
- Comments

Categories: RicercaNumber of views: 127

Tags: tumore Terapia ricerca

blog comments powered by Disqus

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Richiedi informazioni

Clicca qui o chiamaci al numero 02 3670 5871.
Siamo a tua disposizione per una consulenza genetica gratuita